Piogge torrenziali sui Pirenei, migliora la situazione a Lourdes: la furia del Gave de Pau è passata

MeteoWeb

La situazione sta tornando alla normalita’ a Lourdes, dove il fiume Gave de Pau che ieri, a causa delle forti piogge, ha inondato il santuario rendendo necessaria l’evacuazione di 500 pellegrini, sta tornando a livelli standard. Il santuario riaprira’ all’inizio della prossima settimana, non appena saranno concluse le operazioni di pompaggio, pulizia e restauro. “Siamo in una fase di ritorno alla normalità. Il peggio e’ passato“, ha detto il sottoprefetto di Bagneres-de-Bigorre, David Ribeiro. Ieri i vigili del fuoco sono stati costretti ad evacuare quasi 500 pellegrini di tutte le nazionalità, molti dei quali infermi, dagli hotel allagati. L’accesso al santuario e’ stato immediatamente chiuso.