Primi temporali autunnali sull’Arabia Saudita occidentale, i fenomeni sono alimentati dal passaggio della “corrente a getto”

MeteoWeb
I temporali in azione sull'Arabia Saudita occidentale

I primi temporali autunnali stanno colpendo le aree costiere occidentali dell’Arabia Saudita, dove sono in atto piogge e rovesci sparsi. Osservando le immagini satellitari si nota un grande corpo nuvoloso attestato sul settore occidentale dell’Arabia Saudita centrale, che tende a spingersi velocemente verso l’entroterra desertico della penisola Arabica. All’interno di questo grande ammasso nuvoloso si sono originate varie “Cellule temporalesche” sorte sopra le caldissime acque del mar Rosso. Lo sviluppo di questa attività convettiva è alimentata dal passaggio del ramo principale del “getto sub-tropicale”, che dal nord del Sudan si muove molto velocemente verso l’Arabia Saudita centrale, proseguendo la sua corsa verso l’Iran, il Pakistan, il nord dell’India e le coste asiatiche meridionali. Il transito del ramo principale del “Jet Stream sub-tropicale” ha determinato un drastico inasprimento del “Wind Shear verticale”, esaltando cosi la formazione di intensi moti convettivi (correnti ascensionali) che hanno originato i vari nuclei temporaleschi che si sono diretti verso le coste occidentali saudite. Nei bassi strati, invece, sono presenti delle infiltrazioni di aria più temperata, dai quadranti settentrionali, con una sostenuta ventilazione da Nord e N-NO che dal deserto egiziano si spingono fino al cuore del mar Rosso, scalzando verso l’alto l’aria molto più calda e umida preesistente, creando cosi le turbolenze atmosferiche che hanno dato i natali ai temporali che in queste ore si stanno abbattendo sull’Arabia Saudita occidentale. I temporali hanno colpito la città di Medina ed altre località limitrofe, dove si sarebbero registrati degli apporti pluviometrici ancora modesti, ma rilevanti per aree caratterizzate dal clima arido e desertico.

Il ramo principale della "Jet Stream" che dalla penisola Arabica si muove verso l'Asia meridionale