Sentenza processo terremoto L’Aquila, Marcellini: “dobbiamo continuare a lavorare”

MeteoWeb
Credit: MeteoWeb

Nessuno vuole introdurre una franchigia per i sismologi, ma questa vicenda pone delle difficolta’ perche’ rischia di interrompere il processo di continuo affinamento della procedure per l’intervento e la riduzione del rischio sismico, che in Italia e’ molto forte. Nonostante tutto, pero’, dobbiamo continuare a lavorare”. Lo dice all’Adnkronos il sismologo del Cnr, Alberto Marcellini, membro del comitato tecnico-scientifico della struttura commissariale della regione Lombardia per il terremoto che ha colpito l’Emilia e la Lombardia, dopo la sentenza del Tribunale dell’Aquila che condanna gli scienziati della Commissione Grandi Rischi per non aver allertato la popolazione aquilana sul sisma che provoco’ piu’ di 300 vittime.