Terremoto al nord: nuove scosse sull’appennino Emiliano, sta iniziando uno sciame sismico? Le prime mappe dell’Ingv

    /
    MeteoWeb

    Alle 16:57 una nuova scossa di terremoto ha interessato l’appennino Emiliano, con epicentro in provincia di Piacenza, nella Val di Taro. Stavolta la scossa è stata più debole, di magnitudo 2.3 a 24.4km di profondità. Poi, alle 17:06, un’altra scossa di magnitudo 2.2 a 10km di profondità ha interessato sempre la stessa area.
    Intanto arrivano le prime mappe dell’Ingv relative alla scossa più forte, quella di magnitudo 4.5 delle ore 16:41. Più tardi pubblicheremo le altre: