Terremoto L’Aquila, Ferrero: “condanna giusta, c’è stata malafede come nel disastro del Vajont”

MeteoWeb

L’attitudine del Ministro Clini a coprire le responsabilità dei potenti e’ vergognosa: dall’ILVA al terremoto, dalla famiglia Riva a Bertolaso, sempre pasdaran contro il popolo. Il processo ai dirigenti della Commissione Grandi Rischi non ha nulla a che vedere con il processo a Galileo ma piuttosto con il processo ai responsabili del disastro del Vajont dove tecnici prezzolati nascosero i rischi per tutelare interessi privati. Non la scienza ma la malafede e’ stata processata e giustamente condannata. Non la scienza e’ stata condannata ma il tradimento di ogni deontologia scientifica, sacrificata sull’altare dell’ossequio al governo di turno. Clini dovrebbe andarsene immediatamente“. Lo afferma Paolo Ferrero, segretario nazionale di Rifondazione Comunista Fds.