Terremoto Pollino: 30 case inagibili, proseguono le verifiche

MeteoWeb

Sono una trentina, al momento, gli appartamento dichiarati inagibili dai vigili del fuoco tra Mormanno, Laino Borgo e gli altri centri del Pollino colpiti dal terremoto di venerdi’ scorso. Allo stato i vigili hanno eseguito circa 390 sopralluoghi ed altri 200 restano da fare, anche se questo numero viene costantemente aggiornato per le nuove richieste che giungono da cittadini e Comuni. Per accelerare le operazioni di verifica, sul Pollino sono giunte squadre dalle altre province calabresi ed anche dalla Campania. Le operazioni sono rese piu’ difficoltose dalla pioggia che ha ricominciato a cadere sulla zona. Tra l’altro, i vigili del fuoco sono stati impegnati anche per alcuni piccoli allagamenti e per lievi smottamenti di terreno su alcune strade locali.