Terremoto Pollino, a Mormanno lunedì si torna a scuola

MeteoWeb

Le scuole di Mormanno riapriranno lunedi’ mattina, dopo essere state chiuse per due giorni a scopo precauzionale in seguito al sisma di magnitudo 5 che ha scosso l’area del Pollino. ”Mi sono state consegnate adesso le schede che dichiarano l’agibilita’ dei plessi – ha detto il sindaco Guglielmo Armentano – e quindi lunedi’ riapriranno. Era quello che volevamo per dare il segno di un ritorno alla normalita’. Qui la situazione e’ seria. Siamo estremamente felici per il fatto che non ci sono state vittime e feriti ma per tornare ad una vera normalita’ occorre che sia fatta una verifica veloce dei danni delterremoto e l’impegno di chi dovra’ accompagnarci nell’opera di ripresa. Siamo grati all’Ordine degli ingegneri che ha gia’ mandato una quindicina di esperti e lunedi’ incrementera’ il gruppo, per aiutarci nei controlli. Anche per l’ospedale e’ necessario che siano accelerati i tempi per adeguarlo e poterlo riaprire. E’ una struttura che e’ stata costruita negli anni ’60. E’ ovvio che necessiti di interventi”. Da domani, inoltre, una task force vigilera’ sul movimento franoso di una collina a ridosso del centro abitato che potrebbe rimettersi in movimento a causa della pioggia caduta sul paese e che dovrebbe proseguire anche nei prossimi giorni.