Terremoto Pollino: anche a Castrovillari dopo due giorni riaprono le scuole

MeteoWeb

Il Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, in merito ad alcune ”insistenti voci che stanno circolando in queste ore prevedendo, sin da oggi, l’autogestione di alcuni Istituti Superiori da parte degli studenti”, auspica che ”queste forme di manifestazioni vengano al momento messe da parte, poiche’, per il particolare istante che sta vivendo il territorio a causa dell’insistente sciame sismico che interessa anche Castrovillari, e’ molto meglio che le attivita’ didattiche registrino la normale presenza del corpo docenti e dell’intero personale nelle scuole”. ”Una questione di buon senso – afferma il primo cittadino – che in queste ore deve prevalere su tutto in quella logica cautelare che non puo’ lasciare nulla al caso”. Dopo due giorni di chiusura, disposti dal Comune con Ordinanza sindacale , per dare opportunita’ agli appositi Uffici di effettuare, in via precauzionale, i necessari controlli tecnici e le verifiche statiche sulle strutture scolastiche in seguito all’evento sismico che ha interessato anche il capoluogo del Pollino, oggi le scuole cittadine, di ogni ordine e grado, riaprono i battenti, riprendendo regolarmente le lezioni, ”le quali non possono prescindere – ricorda ancora Lo Polito – anche dalla preoccupazione di prevenire tutto cio’ che e’ possibile. Da qui l’auspicio che questo criterio prudenziale coinvolga coscientemente tutti per tutelare da rischi oggettivi che la realta’ in questo momento pone nella Zona”.