Tragedia in Nepal: valanga travolge alpinisti uzbeki durante l’ascensione all’Annapurna

MeteoWeb
Credit: Wikipedia.org

E’ terminata in tragedia una spedizione alpinistica uzbeka, dove una valanga ha travolto un numero imprecisato di alpinisti durante l’ascensione dell’Annapurna (8091 m s.l.m.), in Nepal.  Secondo quanto si è appreso, la massa di neve è caduta sul versante sud, sulla ‘via dei francesi’, mentre gli scalatori stavano salendo dal campo 1 al campo 2. Non è ancora chiaro quanti siano i dispersi. A dare l’allarme è stato l’unico sopravvissuto, che è riuscito a chiamare il campo base via radio solo parecchie ore dopo la tragedia. Attualmente sono in corso le operazioni di ricerca. Per quanto riguarda le cause della valanga pare che non si sia trattato della caduta di un seracco – come avvenuto poche settimane fa sul Manaslu – ma forse di un terremoto che ha provocato il crollo di una parete di ghiaccio.