Uragano Sandy: bilancio sempre più grave non solo negli Usa, anche a Cuba

MeteoWeb

Sono peggiori del previsto i danni provocati a Cuba dal passaggio dell’Uragano Sandy. Le abitazioni danneggiate nella provincia di Santiago de Cuba, nella parte orientale dell’isola, sono 130mila, una dato superiore a quanto precedentemente comunicato, secondo quanto riferisce il sito pro-governativo Cubadebate. Altre 52mila abitazioni sono state danneggiate nella provincia di Holguin. Ingenti anche i danni provocati all’agricoltura. A seguito del suo passaggio sui Caraibi, Sandy ha provocato la morte di 11 persone a Cuba e 54 a Haiti. Negli Usa l’ultimo bilancio parla di 59 morti. Una persona, inoltre, è deceduta in Canada e un’altra in Jamaica, per un totale (purtroppo ancora parziale, in quanto il bilancio è provvisorio) di 126 morti.