Voli spaziali sempre più rapidi per la navetta spaziale russa Soyuz

MeteoWeb
Soyuz 2

Voli spaziali sempre più rapidi per la Soyuz. La navetta spaziale russa sarà lanciata il 28 marzo 2013 dal cosmodromo kazako di Baikonur per la prima missione con equipaggio a bordo che impiegher… 6 ore invece delle attuali 48 per raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale. Otto volte pi— veloce del solito. Lo ha dichiarato oggi Pavel Vinogradov, comandante dell’equipaggio di riserva della Sojuz Tna-06M, citato da Interfax. La modalità rapida di volo, spiega, “non è una novità ma una vecchia cosa dimenticata“. In passato tali voli sono già stati effettuati, “ma ora sia navicella che veicolo di lancio sono digitali, e devono essere testati allo scopo“. Primo a effettuare un volo rapido verso la Stazione Spaziale Internazionale (Iss) è stato un veicolo di rifornimento Progress M-16M lo scorso agosto. Precedentemente, il test è stato realizzato sulla stazione orbitale Mir. Ora ci si attende che questa venga adottata sui voli con equipaggio della Soyuz. Liberando gli astronauti del peso di un viaggio di due giorni in condizioni relativamente scomode di spazio limitato.