A Siena un corso di formazione su mare e biodiversità

MeteoWeb

Due giorni di formazione dedicati alla protezione del mare e alla salute della sua fauna: si terra’ all’Universita’ di Siena, all’Accademia dei Fisiocritici lunedi’ 26 e martedi’ 27 novembre, la seconda parte del corso di formazione per operatori, associazioni, formatori, studenti universitari e studenti di scuole secondarie intitolato ”Go green mare”. Con la direzione scientifica delle professoresse Letizia Marsili e Maria Cristina Fossi, la prima parte del corso si e’ appena svolta a Castiglioncello (Li), dove i partecipanti hanno avuto la fortuna di avvistare un gruppo di delfini e poter prelevare dei campioni di pelle per effettuare le analisi ecotossicologiche. Anche a Siena ci saranno una sessione teorica e una pratica, durante la quale gli studenti del corso assisteranno alla dissezione di un cetaceo spiaggiato e alle tecniche di conservazione del materiale biologico per analisi tossicologiche, nei laboratori del dipartimento di Scienze ambientali. Lunedi’ 26 novembre i lavori si apriranno alle 9.30 con l’intervento di Claudio Leonzio dell’Universita’ di Siena su temi di educazione ambientale, e proseguiranno per tutta la giornata toccando gli argomenti dell’inquinamento delle acque marine e delle tecniche di rilevazione e misurazione delle sostanze tossiche, della salute della fauna marina e in particolare dei cetacei, delle politiche di tutela ambientale nazionali ed europee. Il corso di formazione e’ organizzato dall’Universita’ di Siena con il patrocinio della Regione Toscana.