Albero sradicato dal maltempo a Firenze, chiusi i giardini pubblici di via Circondaria

MeteoWeb

I giardini pubblici di via Circondaria, a Firenze, sono stati chiusi intorno alle 13.30 dopo la caduta di un albero, un bagolaro. E’ in corso un sopralluogo per la messa in sicurezza dei giardini, che sorgono a pochi metri da una scuola superiore, dove ci sarebbe una seconda pianta pericolante. Nella notte, sempre a Firenze, era caduto un leccio secolare in viale degli Olmi, al Parco delle Cascine. In entrambi i casi, fortunatamente, non ci sono stati feriti. I due episodi sono da mettere in correlazione alla pioggia e al forte vento delle ultime 24 ore. ”Sono stati due eventi imprevedibili: gli alberi caduti – commenta l’assessore comunale all’Ambiente, Caterina Biti – erano stati controllati recentemente. Purtroppo anche le verifiche piu’ accurate lasciano sempre un margine di imponderabilita’, soprattutto quando cede l’apparato radicale, complici anche le piogge e le forti raffiche di vento. Il Comune controlla costantemente le alberature cittadine, con il monitoraggio effettuato in collaborazione con la cooperativa Ciclat, che ha censito e tuttora monitora le oltre 75mila piante del patrimonio pubblico” puntualizza l’assessore, che ricorda come dal 2009 il saldo positivo dei nuovi impianti di alberature a fronte degli abbattimenti sia di oltre 8.300 unita’.