Alluvione nel grossetano, la situazione è critica e 2.400 persone sono ancora senza corrente

MeteoWeb

Sono ancora 2.400 gli utenti senza corrente, quasi tutti nel centro abitato di Albinia, in provincia di Grosseto, la localita’ piu’ colpita dall’alluvione. Lo rende noto il Centro coordinamento soccorsi. Sono intanto arrivati alle porte di Albinia dei generatori per rifornire di corrente elettrica gli abitanti. Sara’ possibile attivarli nelle prossime ore.

L’alluvione che ha colpito la Maremma continua a provocare disagi alla viabilita’. La linea ferroviaria tirrenica Pisa-Roma continua a essere chiusa nel tratto Grosseto-Orbetello. Al momento i treni regionali continuano ad avere come capolinea le stazioni di Grosseto a nord ed Orbetello e Civitavecchia a sud. Nella stazione di Grosseto e’ presente personale di assistenza di Trenitalia per aiutare i viaggiatori in difficolta’. Sul fronte della viabilita’, e’ interrotta la strada statale Aurelia, che e’ percorribile solo dai mezzi di soccorso fino a Orbetello (tratto da Albinia a Marsiliana). Dissesti vari si registrano sulla Sr 74. Altre arterie interrotte sono la Scansano-Orbetello e la Sorano-Sovana per frana. Tra le strade comunali, sono chiuse quella di Maiano e quella delle Conce.

Sta tornando lentamente nei limiti di sicurezza la situazione del fiume Ombrone, nel Grossetano. L’ondata di piena dovrebbe essere passata, rendono noto dal Centro coordinamento soccorsi. Gli idrometri stanno continuando a scendere e la curva dell’idrogramma di piena sta calando. Sono previste ancora piccole piogge e poi miglioramento.