Alluvione Toscana, purtroppo ci sono anche vittime. Vasti blackout, 2.700 senza corrente nel grossetano

MeteoWeb

Al momento ci risulta ci sia stata una vittima, un uomo di 73 anni nella zona del Chiarone, comune di Capalbio. Non ci risultano dispersi, e’ attualmente in atto un recupero di due persone con elicottero all’Idrovora di Campo Regio. Una donna, travolta da un’ondata d’acqua e’ gravemente ferita ed e’ ricoverata all’ospedale di Orbetello“. E’ quanto si legge in un comunicato della Provincia di Grosseto che ha diffuso la nota del Centro di coordinamento soccorsi, presieduto dal prefetto di Grosseto, Marco Valentini. I centri abitati di Albinia e Orbetello sono isolati dalla zona nord della provincia: nessun mezzo, eccetto quelli speciali, puo’ percorrere la via Aurelia e l’entroterra per raggiungere la zona sud. Sono in corso le operazioni per liberare da uno smottamento di terra e piante la strada 159 Scansanese, in localita’ Preselle, che consente di utilizzare delle arterie secondarie per raggiungere Orbetello. Sul piano operativo i soccorsi sono coordinati dal comandante dei Vigili del Fuoco che e’ stato nominato dal prefetto, direttore tecnico dei soccorsi. Il Centro di coordinamento soccorsi – si legge ancora – ha disposto il massimo dispiegamento di tutte le forze con mezzi anfibi, idrovore, fuoristrada ed elicotteri. E’ in arrivo ad Albinia la colonna mobile regionale con 12 gommoni e 70 volontari. Sono stati attivati Centri di accoglienza ad Orbetello, Porto Santo Stefano e nella citta’ di Grosseto. Al momento circa 100 persone stanno usufruendo delle strutture nella zona sud. Nella palestra di via Portogallo, a Grosseto, sono ospitati circa 50 studenti che non sono potuti tornare a casa. Al momento, in provincia di Grosseto, sono 2700 gli utenti senza corrente elettrica, di questi il 50% e’ nel centro abitato di Albinia. Sono interrotti i collegamenti ferroviari della linea Tirrenica e della Grosseto-Siena. Il fiume Ombrone e’ in fase di allerta 5, quindi saranno intensificate tutte le attivita’ di monitoraggio. La situazione meteo rimane inalterata nelle prossime ore, e’ prevista un’attenuazione dopo la mezzanotte. Le scuole sono chiuse in molti comuni della provincia. Si raccomanda di mettersi in viaggio esclusivamente nei casi di effettiva necessita’.