Buco coronale osservato sul Sole: attese aurore polari alle alte latitudini

MeteoWeb
Credit: SDO

Il Solar Dynamics Observatory (SDO) della NASA, ha rilevato un buco coronale nell’atmosfera del Sole. Si tratta di aree dell’atmosfera in cui il campo magnetico si apre e permette alle particelle cariche e alle nubi di plasma di fuggire verso lo spazio. Quello presente attualmente sulla nostra stella, ripreso nella luce ultravioletta nella giornata di oggi, si trova vicino al lembo occidentale. Un flusso di vento solare che scorre da questo buco coronale dovrebbe raggiungere la Terra nella giornata di domani, 6 Novembre 2012. Alle alte latiduni sono quindi previste intense aurore polari.