Forte maltempo in Algeria, ponti crollati per i fiumi in piena

MeteoWeb

L’ondata di maltempo che si e’ abbattuto la scorsa notte in Algeria, e che prosegue ancora in molte zone, ha di fatto paralizzato la circolazione in molte province dell’Ovest, soprattutto per il crollo di alcuni ponti che non hanno retto alla piena dei fiumi ingrossati da piogge forti e prolungate. L’elenco dei punti della rete stradale colpiti, fornito dalla Gendarmeria nazionale, e’ lunghissimo. Sino al momento, riferisce l’Aps, risultano crollati i ponti di Ain Frass, Youb, El Khala, Ain Bent-Es-Soltane. Moltissime le strade impraticabili, tra cui almeno sei statali e tantissime della viabilita’ minore. La Protezione civile (da cui dipende il servizio dei Vigili del fuoco) sta effettuando decine di interventi, soprattutto per portare soccorso a persone rimaste isolate dall’acqua. La scorsa settimana, a causa del maltempo, sono morte una decina di persone travolte dalle acque dei fiumi in piena o uccise dal crollo delle loro abitazioni.