Genova, polemiche sull’allerta meteo. Il comune sull’Arpal: “non sta a noi fare i meteorologi”

MeteoWeb

Non sta a noi giudicare se l’allerta 2 era giustificata o meno, l’Arpal l’ha diramata, il Comune e la Protezione civile hanno adottato tutte le misure previste per evitare pericoli a persone o cose”. Lo ha detto l’assessore comunale di Genova alla protezione civile, Giovanni Crivello, rispondendo ad una domanda sulla qualificazione dell’allerta da parte della protezione civile regionale. La perturbazione e’ passata senza fare particolari danni a Genova, nel Tigullio e nelle province di Savona e Imperia, mentre ha colpito con forza lo Spezzino. In tanti sindaci liguri sta maturando malessere per una decisione che ha portato alla chiusura di scuole e all’applicazione di procedure, quali le evacuazioni, che creano disagi. A Genova, la citta’ era stata ‘blindata’ con attivita’ commerciali chiuse nelle zone alluvionate dello scorso anno, e con la chiusura di parchi, cimiteri, cantieri, sottopassi, accessi al mare. Su Genova e nel Ponente Ligure da alcune ore, a tratti, compare anche il sole.