I ghiacci dell’Himalaya si stanno sciogliendo anche con temperature stazionarie

MeteoWeb
La catena dell'Himalaya

Molti ghiacciai sulle Himalaya si scioglieranno ugualmente anche se le temperature si manterranno stabili secondo un nuovo studio della Brigham Young University coordinato dal geologo Summer Rupper effettuato in Bhutan, una regione attraversata dai monsoni. La ricerca e’ stata pubblicata sulla rivista Geophysical Research Letters e ha stabilito che anche se il clima attuale dovesse stabilizzarsi, circa il dieci per cento dei ghiacciai del Buthan si sciogliera’ ugualmente nell’arco di pochi decenni. La quantita’ di acqua generata da questi scioglimenti potrebbe aumentare del trenta per cento. Lo studio sostiene che le reazioni dei ghiacciai ai cambiamenti climatici avvengono sul lungo termine e che la colpa dello scioglimento che si verifichera’ nei prossimi decenni non e’ attribuibile soltanto all’aumento delle temperature ma alla trasformazione di molti fattori climatici come il vento, l’umidita’, le precipitazioni e le evaporazioni. “Questi ghiacciai hanno subito cosi’ tanto calore negli ultimi decenni che le loro reazioni sono e saranno ancora in corso per molto tempo” ha spiegato Rupper. “I tassi delle nevicate, ad esempio, dovrebbero addirittura raddoppiare rispetto all’attualita’ per evitare il ritiro dei ghiacciai himalayani ma e’ uno scenario improbabile date le calde temperature portatrici di piogge e non certo di neve”.