Le previsioni meteo e le mappe dell’aeronautica militare per i prossimi giorni:

    /
    MeteoWeb

    Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia. Situazione: l’area depressionaria presente sulle regioni meridionali tende a colmarsi e a spostarsi verso Levante determinando tuttavia ancora deboli o moderate condizioni di instabilita’; sul resto del paese la pressione e’ in graduale aumento. Tempo previsto fino alle 7 di domani, giovedi’ 22 dicembre. Nord: prevalentemente soleggiato con qualche velatura dal tardo pomeriggio/sera ad iniziare da nord-ovest; dalla notte formazione di banchi di nebbia in pianura e nelle valli. Centro e Sardegna: sulle regioni adriatiche addensamenti nuvolosi in graduale attenuazione e qualche residua debole pioggia sull’Abruzzo. Condizioni di bel tempo sulle altre regioni con qualche annuvolamento sul basso Lazio e zone interne. Dopo il tramonto foschie dense e formazione di banchi di nebbia nelle vallate interne. Sud e Sicilia: condizioni di variabilita’ sulla Campania tirrenica e sulla Sicilia meridionale; sulle restanti aree molto nuvoloso con piogge sparse ed isolati rovesci o temporali, piu’ frequenti su Puglia, Basilicata jonica, Calabria e Sicilia settentrionale; fenomeni in parziale attenuazione dalla serata. Temperature: minime senza notevoli variazioni. Venti: moderati orientali su basso Adriatico e alto Jonio in rotazione da nord-est ed attenuazione; deboli o moderati dai quadranti settentrionali altrove con rinforzi sulla Sicilia occidentale e medio Adriatico. Mari: molto mossi lo Stretto di Sicilia e lo Jonio settentrionale; mossi gli altri mari con moto ondoso in attenuazione a partire dal Mar di Sardegna e dai bacini settentrionali della penisola.

    Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per la giornata di domani, giovedi’ 22 novembre. Nord: estese velature su tutte le regioni, piu’ spesse sul settore alpino e prealpino centro-orientale e sulla Liguria di Ponente, con associate deboli precipitazioni, nevose oltre i 1500 metri. Nottetempo locali foschie dense sulle zone di pianura. Centro e Sardegna: molto nuvoloso o coperto per nubi medio-alte e stratiformi ma senza fenomeni associati. Sud e Sicilia: parzialmente nuvoloso per nubi medio-alte che potranno dar luogo a deboli occasionali precipitazioni sulle coste orientali di Calabria e Sicilia. Temperature: in aumento nei valori massimi su tutte le regioni. Venti: deboli dai quadranti settentrionali o variabili. Mari: mossi Stretto di Sicilia e Jonio; poco mossi o localmente mossi gli altri mari.

    Il Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni. Venerdi’ 23 novembre Nord: velato con locali addensamenti al mattino su Liguria, Emilia e settore orientale, associati a deboli precipitazioni ma in rapido miglioramento. Nottetempo locali foschie dense sulle zone di pianura. Centro e Sardegna: velature alte salvo qualche nube in piu’ sulla Toscana accompagnata a deboli occasionali precipitazioni al primo mattino poi aumentano le schiarite. Sud e Sicilia: nuvolosita’ sparsa ma senza fenomeni di rilievo associati. Temperature: stazionarie o in lieve aumento. Venti: variabili o dai quadranti settentrionali. Mari: poco mosso o localmente mosso Stretto di Sicilia e Jonio a largo; poco mossi o quasi calmi sottocosta gli altri mari. Sabato 24 novembre Aumento delle nubi al nord con deboli precipitazioni sparse; stabile ma con estese velature al centro-sud e possibilita’ di qualche debole pioggia sulla Toscana, zone costiere. Domenica 25 novembre Nubi sparse al nord e sull’alta Toscana con sporadiche precipitazioni. Stabile con schiarite al centro-sud, salvo locali velature alte. Lunedi’ 26 e martedi’ 27 novembre Nuvolosita’ sparsa con scarsi fenomeni al nord, in peggioramento a fine scadenza. Stabile al centro-sud.