Maltempo a Napoli: alberi e cartelloni abbattuti a causa del forte vento

MeteoWeb
Immagine d'archivio

Massiccio il lavoro svolto dai vigili del fuoco a Napoli, con centinaia di telefonate per richieste di intervento, soprattutto per alberi pericolanti, vetri infranti e cartelloni abbattuti dal forte vento. Gli interventi piu’ numerori nei quartieri Fuorigrotta, Posillipo e Chiaia, Miano. Un muro di mattoncini decorativi e’ crollato oggi all’esterno dello stadio San Paolo di Napoli. I mattoni, risalenti al restyling subito dall’impianto per Italia ’90, si sono staccati dal corpo dello stadio a causa del maltempo della notte scorsa e del forte vento che ha battuto oggi la citta’. Dopo il crollo spontaneo di una parte del muro, i vigili del fuoco sono intervenuti per staccare anche la parte dei mattoni che era rimasta in bilico. Il muro interessato e’ quello adiacente al varco 33 dello stadio, di fronte all’ingresso della Mostra d’Oltremare. In serata l’assessore allo sport Pina Tommasielli ha sottolineato in una nota che ”gli ingegneri del comune di Napoli si sono immediatamente attivati con la municipalita’ competente per la rimozione dei mattoncini e la messa in sicurezza del muro. Inoltre si chiarisce che il distacco non compromette in alcun modo la statica del muro esterno all’impianto ne’ tantomeno l’agibilita’ della struttura”. In provincia, si sono registrati disagi ad Ischia, dove la zona di Ischia Ponte si e’ allagata fin dalla prima mattinata. A Casoria e Bacoli, gli interventi piu’ numerosi per caduta di cornicioni, calcinacci, e per insegne di negozi divelti.