Maltempo a Pisa, emergenza a Migliarino, Nodica, Avane, Filettole e Vecchiano: cittadini invitati a salire ai piani alti

MeteoWeb

”Invitiamo i cittadini di Migliarino, Nodica, Avane, Filettole e Vecchiano, in provincia di Pisa, a lasciare i piani bassi delle case e a salire a quelli superiori in vista della piena del Serchio attesa nelle prossime ore, mentre saranno immediatamente chiusi i ponti di Ripafratta e Pontasserchio, sulla viabilita’ provinciale”. Lo ha detto il prefetto di Pisa, Francesco Tagliente, al termine della riunione del centro di coordinamento soccorsi per l’emergenza maltempo. I comuni di San Giuliano Terme e Vecchiano hanno anche messo a disposizione della popolazione due scuole a Pappiana e a Vecchiano, capaci di ospitare centinaia di persone finche’ non sara’ superata l’emergenza. L’ondata di piena e’ attesa intorno alle 17, ma gia’ militari dell’Esercito e forze dell’ordine stanno andando casa per casa ad avvisare del pericolo e rassicurare la popolazione che non si tratta di un ordine di evacuazione ma soltanto di una misura precauzionale.