Maltempo in Puglia: trulli scoperchiati e ulivi secolari sradicati dalla tromba d’aria

MeteoWeb

Si contano i danni nelle campagne dopo la tromba d’aria che ieri ha investito la Puglia ed in particolare le province di Taranto, Brindisi e la parte sud-est della terra di Bari. La Coldiretti Puglia riferisce di trulli scoperchiati, alberi monumentali sradicati, muretti a secco distrutti, smottamenti e campi allagati. Solo a Monopoli, che si trova nel Parco agrario degli ulivi secolari, sono un centinaio gli alberi monumentali che sono stati sradicati per il forte vento. ”Dopo aver piegato Taranto, la tromba d’aria si e’ spostata su Brindisi, dove ha colpito duramente i comuni di Mesagne e Fasano – dice il presidente della Coldiretti Puglia, Pietro Salcunifino a Locorotondo in provincia di Bari. Si contano i danni in campagna e, purtroppo, permane lo stato di allerta meteo. Considerata la severita’ dei danni occorsi e gli interventi di massima urgenza da doversi attuare, i nostri tecnici sono stati immediatamente allertati per fare le verifiche in campo”.