Maltempo nell’alto Lazio: il litorale viterbese è sommerso da 2 metri d’acqua!

MeteoWeb

”Il territorio di Montalto di Castro, da Vulci alla Marina, e’ sommerso da circa due metri d’acqua. Sembra tutto mare. Solo Montalto paese, trovandosi su un’altura, e’ in salvo”. Cosi’ dal comando provinciale dei vigili del fuoco di Viterbo si descrive la situazione sul litorale della Tuscia. I fiumi Paglia, Mignone e Fiora sono tracimati riversando una quantita’di acqua impressionante. ”In particolare il Fiora – dicono i vigili del fuoco – esce dagli argini con una potenza incontrollabile”. Attualmente, con i mezzi anfibi, i soli che possono operare, sono i corsi i salvataggi di numerose persone rimaste intrappolate in casa. Poco fa, i vigili del fuoco hanno recuperato una ragazza che si era rifugiata sul tetto di un camper. Tutti gli accessi alle zone alluvionate sono stati bloccati dalle forze dell’ordine. Finora, da Montalto Marina sono state evacuate una settantina di persone, sistemante in parte presso i parenti e in parte in un albergo requisito dal comune. Centinaia i garage, i negozi e le case invase dall’acqua. Innumerevoli le auto completamente sommerse nei parcheggi della Marina. In tutta la zona manca l’acqua potabile in quanto il maltempo ha danneggiato anche l’acquedotto. Oltre ai vigili del fuoco e alla protezione, sono mobilitati con tutti i mezzi e gli uomini a disposizione i carabinieri, la polizia, la guardia di finanza, la forestale e la capitaneria di porto.