Maltempo, prime inondazioni a Vicenza: alcune strade non sono più percorribili

MeteoWeb

Situazione di particolare criticità a Vicenza nelle prossime 2-3 ore per l’attesa piena del Bacchiglione. Il Comune esorta i cittadini ad abbandonare interrati, semi interrati e piani terra in tutta la zona già esondata nel 2010, di non sostare sui ponti e lasciare libere le strade per consentire il passaggio dei mezzi di protezione civile. Al momento le strade non percorribili per allagamenti sono via della Tecnica all’incrocio con sant’Agostino, strada Sant’Antonino a ponte Marchese verso Caldogno, strada di Lobia, via Trissino, Bassano, Bertesina, Cul de Ola, Ambrosini, Fusinieri, Groppino, Biron di Sopra, Brotton, Riviera Berica, Stadio, Margherita. Sono inoltre chiuse Ponte Furo, viale Giuriolo, contrà San Pietro, corso Padova, contrà San Domenico, via IV novembre, contrà San Francesco, contrà del Borghetto.