Piena del Tevere, la protezione civile invita la popolazione alla “massima cautela”

MeteoWeb

La protezione civile della Regione Lazio raccomanda ”la massima cautela, nel corso della piena del Tevere, alla popolazione residente nelle zone prossime ai corsi d’acqua di osservare la massima cautela e prudenza nell’impegnare locali interrati e/o al di sotto del livello stradale che potrebbero risentire dei fenomeni di rigurgito”. Il punto sulla situazione e’ stato fatto nel corso di una riunione alla presenza della presidente Renata Polverini e dell’assessore all’Ambiente Giuseppe Cangemi. La viabilità intorno a Roma presenta al momento criticità, segnalate da Anas, sulla Salaria in corrispondenza di Monterotondo, momentaneamente interrotta presidiata a vista da personale dell’azienda, in coordinamento con la Sala operativa della protezione civile regionale. L’Unità di Crisi permanente garantirà un costante monitoraggio della situazione fornendo continui aggiornamenti.