Polemiche in Liguria sull’allerta meteo, cardinal Bagnasco: “la prudenza non è mai troppa”

MeteoWeb

”Di fronte alle vittime la prudenza e’ giusta, non e’ mai troppa”: lo ha detto l’ arcivescovo di Genova e presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, in merito alle polemiche relative all’allerta 2 di ieri e di oggi giudicato da alcuni, in particolare a Genova, eccessivo a fronte delle precipitazioni che si sono verificate. Bagnasco ne ha parlato a margine della Messa per l’ordinazione episcopale di monsignor Guido Gallese, vescovo di Alessandria. ”Di fronte ai fatti gravissimi dell’anno scorso, alle vittime – ha detto il porporato – e’ chiaro che ci sia una prudenza particolare nelle istituzioni, nelle persone, bisogna considerare questa cosa. Ringraziamo il cielo che l’evento si e’ rivelato meno grave, e l’allerta ragionevole, perche’ a Genova non c’e’ stata l’alluvione che era prevista”. ”Il territorio – ha aggiunto il cardinale – deve essere messo in sicurezza. Sappiamo che sono problemi vecchi,situazioni che pero’ bisogna affrontare sempre meglio, il piu’ possibile con la prevenzione. Questo pero’ e’ un discorso di carattere programmatico, generale. A fronte dell’anno scorso – ha ribadito – la prudenza e’ giusta, non e’ mai troppa”.