Reportage fotografico: nevicata record manda Mosca in tilt, l’inverno inizia a ruggire in tutt’Europa

    /
    MeteoWeb

    L’inverno inizia a ruggire in tutt’Europa, proprio mentre anche sull’Italia assistiamo alla prima vera perturbazione invernale, a cui ne seguiranno molte altre ancora più fredde e nevose nei prossimi giorni, con l’inizio di dicembre. Le immagini a corredo dell’articolo (le prime 20 da Mosca le ultime 4 da Spagna, Stoccolma e Svizzera) ci raccontano proprio dell’arrivo dell’inverno in Europa, e l’evento più estremo è stato quello di Mosca. Nella capitale russa, infatti, sono caduti 12cm di neve in 24 ore, per un accumulo complessivo di circa 20cm di neve, circa la metà della media nivometrica mensile del mese. Ma mai, a novembre, secondo il comune, aveva nevicato così tanto in un solo giorno e i meteorologi russi hanno commentato l’evento annunciando l’inizio dell’inverno più freddo degli ultimi 50 anni!  La città è andata in tilt, colpita di sorpresa dalla nevicata prematura. L’aeroporto di Domodedovo è rimasto bloccato (circa 70 i voli cancellati), e un ingorgo di almeno 30km ha paralizzato la viabilità stradale nelle principali arterie cittadine. Che sia un segnale importante in vista dell’inizio dell’inverno, che tutte le proiezioni stagionali indicano come super-freddo e ultra-nevoso? Lo scopriremo nei prossimi giorni … continuate a seguirci!