Terremoto Pollino, Torchia conferma: “il governo dichiarerà lo stato d’emergenza”

MeteoWeb

Il Sottosegretario alla Presidenza della Regione, con delega alla Protezione Civile, Franco Torchia, a conclusione dell’incontro, al quale ha partecipato in rappresentanza del Presidente Scopelliti, con il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Antonio Catricalà, ha dichiarato: “L’incontro romano sui problemi del terremoto del Pollino si è concluso positivamente. Ho ringraziato il Sottosegretario Catricalà il quale si è impegnato a portare alla riunione del Consiglio dei Ministri di domani la dichiarazione dello Stato di emergenza, chiedendo lo stanziamento di dieci milioni di euro per le spese di prima accoglienza e di soccorso alla popolazione, ovviamente con la speranza di poter superare gli ostacoli e le perplessità che potrebbero venire dal Ministero dell’Economia”. Il Sottosegretario Catricalà ha recepito positivamente anche la richiesta di Torchia sulla istituzione di un Fondo nazionale per le aree terremotate, attraverso la predisposizione di una norma successiva allo Stato di emergenza per individuare le risorse da mettere a disposizione per la messa in sicurezza degli edifici. “Si tratta – ha detto Torchia – ovviamente, di un percorso che richiede l’impegno di tutti ed in particolare delle stesse regioni interessate”.