21 dicembre 2012: dallo storico marchio napoletano ‘Cilento’ arriva la cravatta anti-Maya, ci salverà dalla fine del mondo

MeteoWeb

Ci salveremo dalla fine del mondo prevista dai Maya per venerdì, 21 dicembre. O almeno lo faremo se indosseremo l’ultima cravatta ideata dallo storico marchio napoletano ‘Cilento‘ di alta sartoria, che ha infatti lanciato per il Natale 2012 la cravatta “anti Maya”, un accessorio di buon auspicio creato per “combattere” l’auspicio nefasto.

Ugo Cilento ha voluto affrontare con stile ed ironia questa tanto discussa profezia, lanciando una cravatta sette pieghe, interamente fatta a mano, disponibile nella boutique napoletana in edizione limitata. Il fondo blu scuro dell’accessorio maschile è ricoperto di piccoli cornetti rossi, tra questi spunta la data del 12-12-2012, cucita sulla stoffa come simbolo portafortuna, una data di buon auspicio che si oppone a quella dell’antica profezia. Oltre alla versione con cornetti e data 12-12-12, è disponibile anche una variante decorata con piccoli motivi che rappresentano il Sole del calendario Maya  e con la scritta “contro la fine del mondo” stampata sul codino (vedi immagine a corredo dell’articolo).