Allerta Meteo per Trieste, tra stasera e domani bufere di neve con forte bora

MeteoWeb
Refoli di Bora sul golfo

Si profilano delle ore difficili per il Friuli Venezia Giulia e soprattutto per Trieste, dove potrebbe scatenarsi una bufera. In base alle previsioni meteorologiche e all’avviso della Protezione civile regionale, dal tardo pomeriggio e per le prossime 24 ore sono in arrivo nevicate, inizialmente deboli, su gran parte della regione. Sulla costa piu’ probabili inizialmente piogge o pioggia mista a neve. Nella notte e al mattino di domani sono probabili nevicate diffuse, in genere moderate in montagna, piu’ abbondanti su pianura e costa, specie sulla bassa pianura e in provincia di Trieste. Soffiera’ bora moderata in pianura, forte o molto forte sulla costa, e sono probabili estese formazioni di ghiaccio al suolo. La Protezione civile allerta sul forte vento, cosi’ come la formazione di ghiaccio e la presenza di neve al suolo potrebbero determinare disagi alla viabilita’ in tutta la regione. Per il capoluogo regionale si prospetta una bufera, a causa della neve e della bora che domani e’ prevista a oltre 100 km orari. La combinata bora a e neve significa inoltre ghiaccio al suolo, con i problemi connessi, aggravati dal fatto che la citta’ si estende su vari colli, con strade a forte pendenza. I disagi saranno aggravati dai danni causati dalla bora. Il Comune di Trieste ha gia’ messo a punto un Piano neve che e’ gia’ operativo. Attivo anche un numero telefonico dedicato della sala operativa della Polizia locale 040/366111, emergenza neve tasto selezione 3, al quale i cittadini possono rivolgersi per ottenere informazioni, chiarimenti o segnalare, qualora necessario, emergenze o particolari richieste d’aiuto. Se le previsioni meteo di bufera si avvereranno, il Comune raccomanda alla cittadinanza di ridurre al minimo gli spostamenti, di utilizzare i mezzi pubblici e, nel caso di utilizzo di mezzi privati, di avere comunque le catene a bordo, evitando di bloccare strade o di creare intasamenti alla circolazione o ai mezzi di soccorso. La Provincia di Trieste, a partire dal primo pomeriggio, avviera’ il piano di prevenzione con quattro mezzi spargisale operativi sulla rete viaria di propria pertinenza, prestando particolare attenzione alle strade dell’altipiano carsico. Il servizio curato dall’amministrazione provinciale opera secondo le disposizioni contenute nel Piano neve messo a punto dal Comitato operativo viabilita’ emergenza neve, che si e’ riunito anche questa mattina in Prefettura per fare il punto della situazione. Seguendo l’evoluzione delle condizioni meteorologiche i mezzi spazzaneve-spargisale saranno in funzione fino a lunedi’.