Eccezionale grandinata a Taurianova (foto), situazione critica nel reggino e l’Aspromonte è sommerso di neve!

MeteoWeb

Continua a imperversare in modo furioso il maltempo nella piana di Gioia Tauro, nella zona tirrenica della provincia di Reggio Calabria. Stamattina intorno alle 06:00 un’eccezionale grandinata ha sommerso Taurianova, uno dei principali centri della piana, da dove arrivano le foto pubblicate a corredo dell’articolo. Il parziale pluviometrico giornaliero di Taurianova è di 44mm, dopo i 15mm caduti nella giornata di ieri. Ma su gran parte della piana diluvia ormai da 9 giorni ininterrotti, dopo le già grandi piogge di novembre.
Su ordinanza del Sindaco di Polistena è stato interdetto i traffico nelle strade comunali S. Giovanni, Guzzella e S. Caterina nei giorni di forte pioggia a causa dei problemi che crea un canale del torrente Ierulli. Stesso provvedimento adottato per la passerella provvisoria sul Vacale.
A Cittanova tra ieri e oggi sono caduti 51mm di pioggia, e la temperatura si mantiene sui +4°C in pieno giorno. A Rosarno oggi sono caduti 11mm di pioggia (accumulo ancora parziale) dopo i 53mm di ieri, a Feroleto della Chiesa il parziale odierno è di 17mm dopo i 38mm di ieri, a Giffone oggi sono caduti 17mm dopo i 40mm di ieri, a Molochio siamo a 36mm di parziale giornaliero dopo i 12mm di ieri, Gioia Tauro è a 25mm giornalieri dopo i 17mm di ieri. Grandi piogge anche sul versante tirrenico e su quello dello Stretto dell’Aspromonte, con abbondanti nevicate oltre gli 800 metri di quota. A Sinopoli tra ieri pomeriggio e stamattina sono caduti 67mm di pioggia, a Santa Cristina d’Aspromonte 43mm, a Sant’Alessio in Aspromonte 46mm, a Cardeto 42mm. Grandi piogge anche nelle zone interne, seppur sui versanti Jonici: a Roccaforte del Greco sono caduti ben 59mm di pioggia, con temperatura sempre intorno a +1°C, ma il record pluviometrico spetta a Platì dove tra ieri e stamattina sono caduti ben 88mm di pioggia. Le zone interne dell’Aspromonte sono letteralmente sommerse da tantissima neve a quote superiori ai 1.000 metri! Canolo Nuovo è a 63mm, il Passo della Limina a 65mm. A Reggio Calabria, nel capoluogo, sono caduti tra ieri e oggi 33mm di pioggia, ma continua a piovere così come a Solano, sulle colline della Costa Viola, dove tra ieri e oggi sono caduti 55mm di pioggia.

Gambarie sotto la neve

Sulla costa, a Bagnara Calabra, l’accumulo parziale è di 38mm. Piove di meno nelle zone Joniche, ma il tempo è comunque brutto: a Gioiosa Ionica tra ieri e oggi sono comunque caduti 18mm di pioggia e la temperatura si mantiene molto bassa, a Roccella sono caduti solo 9mm di pioggia, a Locri 17mm, a Bovalino Marina 12mm. Nelle prossime ore continuerà a piovere in modo incessante soprattutto nelle zone tirreniche, mentre domani ci sarà una breve tregua del maltempo (ma farà molto freddo). Sabato pomeriggio arriverà la “Tempesta dell’Immacolata” che durerà 36 ore e tra sabato pomeriggio, appunto, e domenica sera porterà nuovi grandi apporti pluviometrici su tutto il territorio reggino, con abbondanti nevicate a partire dalle quote collinari, ben più in basso rispetto a oggi!