Tempeste di neve in Russia: è durato tre giorni l’ingorgo record sull’autostrada Mosca-S.Pietroburgo

MeteoWeb

E’ durato tre giorni in Russia un ingorgo record sull’autostrada Mosca-San Pietroburgo, dove le code hanno raggiunto sino a 200 km paralizzando circa 4000 veicoli, prevalentemente Tir. Colpa di una tempesta di neve, abbattutasi in particolare sulla città di Tver, dove le autorità hanno bloccato l’accesso ai mezzi pesanti per togliere i cumuli di neve dalle strade. Una decisione che si è ripercossa sul traffico autostradale, dove la situazione era già critica per una serie di incidenti causati dal maltempo. Il ministero delle situazioni di emergenza ha disposto dei punti di accoglienza per consentire agli automobilisti di mangiare e scaldarsi, mentre alcuni commercianti privati ne hanno approfittato per vendere generi di prima necessità a prezzi sino a cinque volte superiori a quelli normali. La situazione è tornata alla normalità solo oggi, ma l’episodio ha scatenato la reazione della blogosfera.