Meteo Sicilia: maltempo senza tregua, da domani nuovo lungo e intenso peggioramento. Tutti i dettagli

    /
    MeteoWeb

    Si stanno attenuando i forti venti di maestrale che nelle scorse ore hanno colpito con violenza la Sicilia, superando i 100km/h in molte località e provocando danni ingenti, come potete leggere tra le varie news in tempo reale del nostro giornale. Solo nel messinese il maestrale soffia ancora intensamente, soprattutto nello Stretto di Messina, ma nel corso della sera/notte si calmerà anche in quest’area. Le temperature sono notevolmente diminuite con nevicate sui rilievi a partire dai 9001.000 metri, come da previsione, soprattutto tra Nebrodi e Peloritani, dove c’è stato più maltempo. Nelle prossime ore, come dicevamo, avremo una brevissima pausa del maltempo, ma nella prossima notte farà decisamente freddo e le temperature minime di domani mattina saranno molto basse su tutta la Regione, con gelate fin in collina e valori freddi, ben al di sotto rispetto alle medie del periodo, anche su pianure, coste e città.
    Domani mattina, però, il tempo sarà buono, con ampie schiarite e temperature in netto aumento: le massime, nelle ore centrali della giornata, raggiungeranno persino i +18/+19°C nelle zone sud/orientali della Regione, dove le schiarite saranno ancora più ampie. Dopotutto il maltempo insisterà senza tregua, perchè un nuovo peggioramento arriverà sulla Sicilia da nord/ovest proprio domani, martedì 4 dicembre, a partire dal primo pomeriggio, in anticipo alle nostre precedenti previsioni. Piogge e temporali inizieranno ad abbordare le zone tirreniche dell’isola con una riattivazione di forti venti di ponente, e non sarà altro che un antipasto rispetto al forte maltempo che tra mercoledì 5 e giovedì 6 interesserà la Sicilia, con forti temporali nelle zone tirreniche e soprattutto nel messinese, come già accaduto tra ieri e oggi. Le temperature crolleranno nuovamente sui valori freddi misurati oggi, e l’isola vivrà altri due giorni tipicamente invernali con nevicate sui rilievi a partire dai 9001.000 metri, proprio come oggi. E proprio come oggi, il tempo sarà più variabile nelle zone joniche e meridionali mentre il maltempo si concentrerà principalmente nelle zone tirreniche, dove soffieranno nuovamente forti venti di maestrale, con raffiche intense ma comunque non violente come quelle odierne. L’inverno, come ampiamente previsto, sta già facendo sul serio: è iniziato in netto anticipo e ha già messo il turbo! Per seguire la situazione in diretta vi consigliamo le nostre pagine di nowcasting: satellitisituazionefulminazioniradar webcam. Sulla nostra pagina di facebook trovate ulteriori aggiornamenti e potete interagire con la Redazione inviando foto, segnalazioni o qualsiasi tipo di riflessione. Se volete, scriveteci e inviateci le foto anche all’indirizzo di posta elettronica, redazione@meteoweb.it.

    Vi invitiamo sulla pagina di Facebook Sicilia dove potrete trovare, ogni giorno, spettacolari fotografie di quella che è una delle isole più belle del mondo, con aggiornamenti, curiosità e novità sempre aggiornate sui vari aspetti Siciliani, dalla natura alla cultura, dall’arte all’ambiente fino alla politica e alle notizie di attualità.

    Qui l’indice della Pagina con tutto l’interessantissimo materiale pubblicato nel corso degli anni.