Neve e gelo in Toscana, il Mugello è tutto imbiancato ma le strade sono libere

MeteoWeb

Il Mugello e’ tutto imbiancato, ma strade e viabilita’ sono libere. A Borgo San Lorenzo da stamani alle 4 mezzi spalaneve e spargisale del Comune sono entrati in funzione per rendere transitabili le strade, e priorita’ e’ stata data alle frazioni, come ha avvisato lo stesso sindaco Giovanni Bettarini su Facebook. Sui passi, come la Colla, e nelle aree piu’ alte del territorio mugellano la neve ha raggiunto 10-15 cm. A Marradi i volontari dei Vigili del fuoco e gli addetti comunali hanno lavorato insieme per ripulire strade e marciapiedi, anche per consentire la festa dei commercianti di oggi e il mercatino di Natale di domani. I maggiori disagi si sono registrati nel tardo pomeriggio di ieri quando la neve ha cominciato a cadere copiosamente, con strade bloccate e auto intraversate nelle localita’ Olmo, Miglio, Croci e Cornocchio. Squadre del volontariato sono state attivate dalla struttura intercomunale di Protezione civile del Mugello per prestare aiuto e soccorso alle persone e alla popolazione, ed anche per prelevare due guardie mediche e trasportarle per degli interventi, con gli addetti di Protezione civile rimasti impegnati e in azione fino alle 3 di notte. Molti gli alberi caduti per la neve – diverse segnalazioni in localita’ Marcoiano nel comune di Scarperia e Sagginale a Borgo San Lorenzo -, e per rimuoverli sono intervenuti addetti comunali, della Provincia e del volontariato. L’allerta meteo permane fino alle 12 di domani. Le squadre di Protezione civile restano in stand-by. Il maggior pericolo e’ rappresentato dalla formazione di ghiaccio sulla strade. Si raccomanda la massima prudenza alla guida, con catene montate o pneumatici invernali.