Neve in Emilia Romagna: fiocca anche a Bologna, che s’è risvegliata imbiancata

MeteoWeb

Spolverata di bianco. Cosi’ si e’ svegliata Bologna stamattina, salutando la prima neve della stagione. Le precipitazioni, ampiamente annunciate dall’Arpa, sono state pero’ molto deboli e intermittenti. Al suolo c’e’ uno strato di pochissimi centrimetri e non si registrano problemi alla circolazione. Imbiancate anche Modena e Parma. Le nevicate sono state piu’ abbondanti sui rilievi dove molti impianti sciistici hanno festeggiato aprendo proprio oggi l’attivita’ sportiva e turistica. Per ora l’attenzione di Comuni e Province e’ rivolta al rischio gelate. Le temperature sono molto rigide ed il pericolo e’ la formazione di lastre sulle strade. Tutti i Comuni dell’Emilia Romagna hanno pre-allertato i mezzi spazza-neve e spargi-sale gia’ da alcuni giorni. A Parma ieri sera alle 22 a terra c’erano dai 3 ai 5 centimetri di neve, con temperature prossime allo zero. Per questo, il Comune ha fatto spargere per tutta la notte quasi 85 tonnellate di sale. Da stamattina sono al lavoro 4 squadre di spalatori per la pulizia e spargimento manuale di sale in centro storico. A Modena, invece, lo strato di neve formatosi in 7 ore ha raggiunto i 5 centimetri. Il Comune ha gia’ sparso 50 tonnellate di sale nei punti strategici e sulla viabilita’ primaria, grazie all’impiego di 19 mezzi. Nella notte la Polizia municipale ha svolto servizio no-stop senza rilevare particolari problemi o incidenti.