Previsioni Meteo: conferme sul ‘Major Midwinter Warming’, dopo l’Epifania grande gelo verso il Mediterraneo

    /
    MeteoWeb

    Sono sempre più interessanti gli ultimi aggiornamenti a lungo termine rispetto a quanto accade nella stratosfera e a quanto potrebbe accadere sullo scacchiere Euro-Mediterraneo nel mese di gennaio; come possiamo vedere dalla mappa a sinistra, si potrebbe verificare una completa bilobazione del Vortice Polare, e la formazione di un minimo sul comparto euro-siberiano. Il notevole stratwarming è confermato, i suoi effetti sono ancora incerti ma probabilmente dopo il 6-7 gennaio la stagione avrà una svolta con masse d’aria fredde continuamente pompate da nord/est verso l’Europa meridionale; e in tal senso gli ultimi aggiornamenti a lungo termine di ECMWF (vedi mappe in basso) sono eloquenti. Di stamattina, poi, il nuovo aggiornamento dell’Outlook sull’inverno 2012-2013 di Carlo Colarieti Tosti sul Climate Monitor conferma il Major Midwinter Warming in stratosfera, e dopo una dettagliata analisi di tutti gli indici e i parametri spiega che “è lecito attendersi sullo scenario italiano per il mese di gennaio precipitazioni inferiori alla norma sulle regioni settentrionali, in media al centro e superiori alla media al meridione. Le temperature sono attese diffusamente sotto la norma“.