Quattro scosse di terremoto alle pendici orientali dell’Etna, epicentro vicino Acireale

MeteoWeb

Dopo la scossa di magnitudo 2.5 della scorsa notte, sul versante nord/orientale del vulcano, oggi pomeriggio altre 4 scosse di terremoto hanno interessato l’Etna, stavolta alle sue pendici orientali, con epicentro nei pressi di Acireale. Le scosse, tutte deboli (di magnitudo compresa tra 2.0 e 2.2) si sono verificate alle 16:39, 17:26, 18:18 e 18:26, a una profondità compresa tra 4 e 10km. Ovviamente non hanno provocato alcun danno.