Sicilia sferzata da venti gelidi, trombe d’aria, forti nevicate e mari in burrasca: foto e situazione

    /
    MeteoWeb

    Una violenta ondata di maltempo, con forti piogge sulle coste, violenti temporali, abbondanti nevicate fin dalle basse quote  e vento impetuoso sta imperversando sulla Sicilia, creando numerosi disagi alla popolazione. Da ieri notte su Palermo piove ininterrottamente, e numerose sono state le richieste d’aiuto ai Vigili del fuoco con segnalazioni di allagamenti e strade impraticabili, trasformate in vere e propri fiumi. Le basse temperature delle ultime ore hanno fatto sì che insieme alla pioggia venisse giù anche la grandine, che per alcune ore ha imbiancato le vie e le colline intorno alla città e le colline. Messina, come abbiamo già ampiamente scritto, è stata imbiancata all’alba da un’eccezionale rovescio di neve tonda (le foto qui, qui, qui, qui e ancora qui) mentre diverse trombe d’aria hanno interessato la zona tirrenica della provincia (foto qui e qui).
    Da segnalare anche abbondanti nevicate sui Nebrodi (le foto da Cesarò), e in tutte le zone interne. Nevicate abbondanti anche nel nisseno, fin su Caltanissetta. Enna è sommersa (vedi foto a corredo dell’articolo, tutti dalla città della Sicilia centrale). Il mare in tempesta ha costretto all’interruzione dei collegamenti con le isole minori, e a Palermo una nave cargo proveniente da Cagliari, ha perso in mare una decina di tir dopo essersi inclinata a causa del forte vento. Fortunatamente l’equipaggio della nave, che in mattinata è arrivata in porto, non ha riportato conseguenze fisiche.
    Ancora per tutto il pomeriggio/sera le condizioni del tempo rimarranno pessime soprattutto nelle zone Tirreniche, mentre domani ci sarà un timido miglioramento ma continuerà a fare molto freddo con cieli nuvolosi e precipitazioni sparse.
    Nelle immagini, Enna sommersa da quasi 20cmdi neve e 3 scatti inviatici da Gianluca Vitale dal lungomare di Aspra, nel palermitano: