Terremoto L’Aquila, arrivano nuove risorse per la sicurezza sismica

MeteoWeb

Nell’ambito delle iniziative volte garantire il miglioramento della sicurezza sismica nelle strutture pubbliche la Giunta regionale ha approvato il piano, presentato dall’Assessorato regionale ai Ll.Pp.denominato “Interventi di messa in sicurezza dal rischio sismico delle strutture ove hanno sede i Municipi ed altre strutture pubbliche comunali”, relativa all’azione V.1.2.a che prevede risorse pari ad euro 18.674.022. “I soggetti beneficiari – spiega l’assessore regionale Angelo Di Paolo – saranno i Comuni che identificheranno gli edifici tramite indagini speditive e di progettazione. Punteggi premiali saranno concessi su edifici per i quali saranno proposte qualita’ aggiuntive (miglioramento dell’accessibilita’, adattabilita’ e visibilita’ ai sensi del D.M. 236/39 sulla riduzione delle Barriere architettoniche, indicazioni volte alla qualificazione della proposta dal punto di vista dell’efficienza energetica e dello smaltimento dei materiali inquinanti con uso di nuova ed alta potenzialita’ di riciclo, nonche’ misure per la mobilita’ sostenibile e la sicurezza urbana – Spazi per le emergenze e/o uso plurimo ecc”. Sono state inoltre approvate le procedure ed i criteri per la concessione dei finanziamenti per l’Azione V.1.1.a che assegna risorse alle Ater pari ad 5.475.097 per la realizzazione di interventi finalizzati alla “Verifica della sicurezza sismica, adeguamento e riqualificazione del patrimonio E.R.P.(edilizia residenziale pubblica) esistente”. L’avviso pubblico sara’ pubblicato su Bura e tutti gli interventi che saranno ammessi a finanziamento dovranno raggiungere almeno un miglioramento del 60% del livello di sicurezza sismica struttural.