Terremoto nella notte sui Pirenei: paura tra Francia e Spagna ma non ci sono vittime

MeteoWeb

Una forte scossa sismica ha investito la notte scorsa il dipartimento dei Pirenei Atlantici, nella Francia sud-occidentale, al confine con la Spagna: lo hanno reso noto fonti dell’Ufficio Centrale di Sismologia, secondo cui il movimento tellurico principale è stato di magnitudo 4,8 sulla scala aperta Richter, ed e’ stato seguito da una scossa di assestamento di magnitudo 2,7. Non risultano comunque feriti ne’ danni materiali degni di nota. L’epicentro e’ stato localizzato tra le localita’ di Nay e Coarraze, a sud-est del capoluogo Pau. L’area e’ a elevata attivita’ sismica, anche se in media solo ogni due anni si verificano fenomeni paragonabili a quello appena avvenuto. Nel 1967 un terremoto distrusse parzialmente la cittadina di Arette, provocando la morte di una persona e il ferimento di altre tre.