Terremoto sul Caucaso, verifiche nei cantieri per le olimpiadi invernali di Sochi 2014

MeteoWeb

Il presidente russo, Vladimir Putin, ha disposto controlli su tutti i siti che ospiteranno le olimpiadi invernali di Sochi 2014, dopo la scossa di terremoto fortemente avvertita nella citta’ sul mar Nero. Lo ha riferito il Cremlino spiegando che Putin ”ha incaricato il Ministero per le situazioni di emergenza ad una particolare attenzione e a una verifica su eventuali danni ai cantieri” dopo la scossa di magnitudo 5,8 che nei giorni scorsi ha colpito il Caucaso.