Tifone Bopha: più di 1.850 tra morti e dispersi accertati nelle Filippine, tragedia senza precedenti

MeteoWeb

Ha superato i 1.000 morti il bilancio delle vittime del tifone Bopha, il più distruttivo tra quelli che hanno colpito quest’anno le Filippine. Lo rendono noto le autorità locali, precisando che centinaia di persone risultano ancora disperse. Secondo l’ultimo bilancio ufficiale, il tifone del 4 dicembre ha ucciso 1.020 persone sull’isola meridionale di Mindanao, devastata dalle inondazioni e le valanghe. Anche il numero dei dispersi è stato rivisto al rialzo: 844 persone, circa la metà dei quali sono pescatori sorpresi in mare dall’arrivo del tifone. “Il bilancio delle vittime salirà ulteriormente“, assicura con tono drammatico il capo della protezione civile Benito Ramos.