Aereo con Missoni misteriosamente scomparso a Los Roques, ricerche intorno a Curacao

MeteoWeb

Proseguono in queste ore nell’area di Los Roques, nelle acque ”a sud-ovest e a nord-ovest, compresa Curacao”, le ricerche dell’aereo scomparso venerdi’ con quattro italiani a bordo – tra cui Vittorio Missoni – dopo il decollo dall’arcipelago venezuelano. Lo ha confermato durante un incontro con la stampa a Caracas il responsabile della protezione civile locale, generale Francisco Paz Fleitas. Fin dallo scorso venerdi’, gli uomini e i diversi mezzi dispiegati dal Venezuela ”hanno coperto oltre 13 mila miglia quadrate”, ha aggiunto Paz Fleitas, precisando che ”le ricerche andranno avanti ancora per diversi giorni, come previsto in casi come questi quando si cercano in mare persone vive”. Nella giornata di oggi, uno dei team impegnati da Caracas si trasferira’ a Gran Roque – l’isola principale dell’arcipelago – per poi sorvolare una zona dove si trova ”l’epicentro delle ricerche e dove stanno lavorando una nave e diversi sommozzatori”. La zona e’ stata individuata incrociando una serie di dati a disposizione degli esperti. Nelle prossime ore le operazioni potrebbero complicarsi, visto che nell’area sono previste raffiche di vento fino a 50 km orari e mare leggermente mosso.