Alluvione in SudAfrica, 15.000 coccodrilli in fuga dagli allevamento: è allarme in tutto il Paese

MeteoWeb

Circa 15mila coccodrilli sarebbero fuggiti dagli allevamenti nelle zone settentrionali del Sudafrica a seguito delle inondazioni che hanno colpito la regione provocando vittime e devastazioni. Nel riferirlo, i media locali hanno reso noto che migliaia di esemplari sono stati successivamente catturati e messi al sicuro, ma la maggioranza e’ ancora in liberta’ nelle zone del fiume Limpopo e nei territori circostanti. Il maltempo ha devastato molti villaggi vacanze e decine di turisti sono stati evacuati dal Parco nazionale Kruger, la piu’ grande riserva naturale del Sudafrica. Anche alcune aree del Mozambico sono state colpite dalle alluvioni, costringendo le autorita’ ad evacuare decine di migliaia di persone dalle aree interessate.