Antartide: disperso aereo diretto a base italiana con 3 canadesi a bordo, via alle ricerche

MeteoWeb

Spesse nuvole e forte vento ostacolano le ricerche di un aereo bimotore disperso in Antartide con tre canadesi a bordo. Il Twin Otter era in volo dal Polo Sud verso la base italiana nella Baia di Terranova quando e’ stato attivato il segnale di emergenza alle 10.00 Gmt di mercoledi’. Il segnale proviene dall’estremita’ settentrionale della remota catena montagnosa Queen Alexandra, che rientra nel settore di salvataggio della Nuova Zelanda. Le autorita’ di ricerca e salvataggio neozelandesi stanno coordinando la ricerca con operatori Usa dalla stazione antartica di McMurdo. Un aereo Hercules Usa sta gia’ perlustrando l’area ma non ha finora individuato alcun segno dell’aereo disperso. Il maltempo ostacola gli sforzi di ricerca, mentre fitte nuvole a 6700 metri di quota rendono invisibile il terreno. Le autorita’ di soccorso intendono ora stabilire una base temporanea piu’ vicina al punto da cui trasmette il segnale di emergenza. Vi sono speranze che i tre uomini siano ancora vivi. ‘’Se il segnale trasmette ancora e’ buon segno, perche’ un atterraggio violento gli impedirebbe di funzionare’’, ha detto a Radio New Zealand Steve Rendle del Centro di coordinamento neozelandese di ricerca e salvataggio. Ha aggiunto che un secondo aereo si unira’ alle ricerche nelle prossime ore.