Due scosse di terremoto in Irpinia, al confine tra Puglia e Campania: i dettagli

MeteoWeb

Due scosse di terremoto, di magnitudo 2.3 e 3.2, hanno interessato stamattina i Monti della Daunia, al confine tra Campania e Puglia, con epicentro tra le province di Foggia e AVellino e precisamente nel territorio dei comuni di Greci, Montaguto, Savignano Irpino, Villanova del Battista, Zungoli, Anzano di Puglia, Monteleone di Puglia e Panni. Le due scosse si sono verificate a una profondità compresa tra 20 e 26km, e precisamente alle 09:24 (la più debole, quella di magnitudo 2.3) e alle 11:22 (la più forte, quella di magnitudo 3.2, avvertita dalla popolazione). Non si segnalano danni.