Forte nevicata a Tokyo, ancora disagi: le straordinarie foto della megalopoli innevata

    /
    MeteoWeb

    L’abbondante nevicata avuta ieri a Tokyo e nel nordest del Giappone pesa anche oggi sul sistema dei trasporti, nonostante la situazione sia in netto miglioramento. Una trentina di voli nazionali, ad esempio, sono stati cancellati da e per l’aeroporto di Tokyo Haneda, gestiti dai due principali vettori Japan Airlines e All Nippon Airways, in aggiunta ai 700 di ieri che hanno colpito 100.000 passeggeri di rientro dal lungo ponte festivo della ‘maturita’ dei teenager’. Il Centro informazioni sul traffico stradale ha riferito che alcune strade intorno alla zona della capitale sono chiuse al traffico, cosi’ come alcune superstrade di collegamento con il Tohoku, il nordest colpito dal sisma/tsunami dell’11 marzo 2011. Secondo la tv pubblica Nhk, il bilancio complessivo della perturbazione e’ di un morto (nella prefettura di Nagano) e piu’ di 450 feriti, con il manto bianco nevoso che ha raggiunto uno spessore superiore ai 10 cm nella capitale e nella sua area metropolitana, molto meno di quanto capitato nel Tohoku. La neve ha ricoperto Tokyo per la prima volta quest’anno e anche Yokohama, il grande porto a 60 km a sudest dalla capitale, con un manto di 10 centimetri dopo 12 anni.