Forti nevicate in Trentino, solo oggi 25cm a Madonna di Campiglio e continua senza sosta

MeteoWeb

La Protezione civile del Trentino ha aggiornato alla 15 la situazione nivologica in Provincia di Trento. Sono operativi circa 300 mezzi spargisale e lame per lo sgombero neve e 400 uomini per fronteggiare le consistenti nevicate delle ultime ore. Alle 11 sono stati rilevati 25 cm di coltre nevosa a Madonna di Campiglio e sul Passo del Tonale, sull’Altopiano di Folgaria la neve caduta e’ a 15 cm, in valle di Fiemme e Fassa sono 10, sul Monte Bondone 20. L’Altopiano della Paganella e’ coperto per 20 cm, la valle di Non per 10, cosi’ come l’Altopiano di Pine’. Secondo Meteotrentino sembra probabile che, per almeno altri 10 giorni il Trentino rimarra’ nella parte settentrionale della corrente a getto polare. La fase intensa e’ comunque prevista in esaurimento oggi in serata. Deboli o al piu’ moderate precipitazioni possibili lunedi’ specie a est, a quote piu’ alte. Da martedi’ affluira’ aria piu’ fredda, ma al momento non sono previste precipitazioni abbondanti. Nei settori occidentali del Trentino oggi potrebbe nevicare tutto il giorno. L’aria calda in quota sta infatti arrivando (poco prima di mezzogiorno vi erano 2 gradi sopra lo zero sul Cermis a 1900 m), ma il flusso meridionale e’ leggermente meno intenso: quindi, con un flusso piu’ debole, si fa fatica a rimuovere l’aria fredda che ristagna verso il basso; soprattutto ad ovest potrebbe continuare a nevicare, anche se la fase intensa si esaurira’ in serata. Nel corso della mattina non sono stati segnalati problemi di rilievo lungo i 2.500 km della rete di strade statali e provinciali del Trentino. Si ricorda comunque che e’ necessario l’uso di attrezzatura invernale (pneumatici da neve o catene montate) per raggiungere i passi dolomitici e le localita’ in quota (sopra i 1.200-1.400 metri di altitudine); inoltre tutti gli autoveicoli in transito sulla rete stradale provinciale devono essere equipaggiati con pneumatici da neve o catene a bordo.