Frana sulla statale dell’Abetone: “ripristinare la viabilità”

MeteoWeb

Ripristinare quanto prima la viabilita’ sulla strada statale dell’Abetone, la Ss 12, chiusa da diversi giorni a causa di una frana, in modo da poter tornare alla normalita’ e evitare allungamenti del tragitto verso l’Abetone in piena stagione invernale. Il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi si e’ subito attivato per far fronte a questa richiesta dei residenti e operatori economici della montagna pistoiese, di cui si e’ fatto portavoce il consigliere regionale Gianfranco Venturi.  Il presidente toscano ha subito contattato Anas e Enel, sollecitandone l’intervento. La statale del Brennero, interrotta dal movimento franoso in localita’ La Lima (San Marcello pistoiese), e’ infatti di proprieta’ dell’Anas, ma il ripristino della viabilita’ coinvolge anche Enel produzione per la messa in sicurezza dell’area a monte della carreggiata. In risposta alla lettera-appello che gli aveva rivolto il consigliere regionale, il presidente lo ha rassicurato sull’impegno concreto della Regione per un ritorno alla normale viabilita’. E gli ha chiesto anche di contribuire a un monitoraggio ravvicinato dell’andamento dei lavori che occorre concludere urgentemente per ovviare a una situazione che, come sottolineato nella lettera, oltre ai comprensibili disagi per la popolazione, in particolare lavoratori e studenti, provoca ingenti danni al turismo dell’intero comprensorio sciistico nel pieno della stagione invernale.